Un progetto per l’Alzheimer: giornata di studio 11 giugno 2014

L’Alzheimer è una malattia in forte aumento e di grande impatto sociale in Italia, che fa registrare cifre sempre più allarmanti: oltre un milione di malati, solo in Puglia si registrano oltre 70mila casi. Per questo la Fondazione Omnia onlus, presso la Casa di Riposo “Villa Ilvana” di Montalto di Castro, ha organizzato per il giorno 11 giugno un incontro dal titolo “Un progetto per l’Alzheimer: giornata di studio”. L’evento, finalizzato al confronto tra esperti della materia, avrà come tematiche portanti gli interventi psicosociali, l’approccio integrato, la formazione dei caregiver e, soprattutto, quello della diagnosi della patologia. Programma 9.00 introduzione ai lavori 9.30 Un approccio integrato alla persona affetta da demenza – Prof.ssa Bartorelli 10.30 Le problematiche del caregiver – Dott.ssa Ragni 11.30 Break 12.00 Proiezione di brevi filmati – Prof.ssa Bartorelli e Dott.ssa Ragni 13.00 Discussione 13.30 – 14.30 Pausa 14.30 Demenza: diagnosi e terapia – Dott.  Lanzetti 15.30 Gli interventi psicosociali – Dott.ssa Ragni  Discussione plenaria 16.30 Chiusura dei lavori Il morbo di Alzheimer, infatti, non è facile da diagnosticare. Almeno la metà delle persone non sono consapevoli di esserne affetti. Nonostante un’intensa attività di ricerca sui meccanismi alla base della malattia di Alzheimer, trattamenti specifici che potrebbero rallentare o arrestare la neurodegenerazione non sono ancora disponibili. Tuttavia, se la malattia di Alzheimer potesse essere rilevata in modo affidabile prima che i sintomi si sviluppino, si potrebbe ravvisare la possibilità di ritardare l’insorgenza dei primi sintomi clinici. In un rapporto in “The Lancet Neurology” , Clifford Jack e i suoi colleghi hanno sviluppato un modello ipotetico che incorpora i cambiamenti dei marcatori biologici della malattia di Alzheimer, come il... leggi tutto

Il Ministro della Salute Lorenzin in visita a Villa Ilvana

E’ un piacere vedere che ci sono eccellenze come queste”. E’ il commento del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin che ieri, in visita a Montalto di Castro, ha voluto visitare Villa Ilvana, la casa di riposo gestita dalla Fondazione Omnia Onlus. A fare gli onori di casa il Presidente della Fondazione Paolo De Angelis. “E’ un piacere vedere che ci sono eccellenze come queste”. E’ il commento del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin che ieri, in visita a Montalto di Castro, ha voluto visitare Villa Ilvana, la casa di riposo gestita dalla Fondazione Omnia Onlus. A fare gli onori di casa il Presidente della Fondazione Paolo De Angelis. Il Ministro è stata accolta in maniera festosa dagli anziani e la Lorenzin non ha fatto mancare il suo affetto. Ognuno aveva una parola d’apprezzamento per lei. Accompagnata dal Presidente della Fondazione il Ministro ha visitato le stanze dei degenti restando colpita dalla loro accuratezza. Soddisfatto il Presidente della Fondazione Omnia, Paolo de Angelis. “E’ con orgoglio che accogliamo il Ministro. Ci sono realtà come la nostra che investono anche in periodo di crisi nel settore della sanità.” Ad accompagnare il Ministro anche il Sindaco di Montalto di Castro Caci. Tante le idee discusse. “Il polo potrebbe avere notevoli sviluppi ampliando lo spettro dei servizi che può mettere a disposizione. Penso ad esempio alla telemedicina” ha dichiarato Paolo De Angelis. Il Ministro ricorda poi come “è proprio sulla telemedicina che il Ministero sta puntando in questi ultimi anni”. [fonte: omnia... leggi tutto

Elenco degli ammessi ai corsi OSS

Elenco ammessi ai corsi OSS: CORSO ASL VT 1 – pdf CORSO ASL VT 2 – pdf Le attività formative del CORSO ASL VT 2 avranno inizio il giorno 2 aprile 2014. Ulteriori informazioni sugli orari di avvio dell’attività formativa verranno pubblicate tempestivamente sul sito. Le attività formative del CORSO ASL VT 1 avranno inizio il giorno 9 aprile 2014. Ulteriori informazioni sugli orari di avvio dell’attività formativa verranno pubblicate tempestivamente sul... leggi tutto

Corsi Oss – prove di selezione

Le prove di selezione per il corso codice ASL VT/2 si svolgeranno il giorno 27/03/2014, alle ore 16,00, presso la sede della Fondazione OMNIA, in Montalto di Castro (VT), Via della Stazione, 1 – Casa di riposo Villa Ilvana. Le prove di selezione per il corso codice ASL VT /1 si svolgeranno il giorno 29/03/2014, alle ore 9,30, presso la sede della Fondazione OMNIA , in Montalto di Castro (VT), Via della Stazione, 1 – Casa di riposo Villa Ilvana. Si ricorda che è necessario essere muniti da documento di riconoscimento in corso di... leggi tutto

CORSI OSS – Proroga per la presentazione delle domande di ammissione

Prorogata la data per la presentazione delle domande di ammissione ai Corsi OSS. Le manifestazioni di interesse potranno essere inviate o consegnate a mano come indicato nel Bando fino al 20/03/2014 per il Corso ASL VT 1 da avviare a Soriano nel Cimino (VT), e fino al 22/03/2014 per il Corso ASL VT 2 da avviare a Montalto di Castro (VT). CORSI OSS – PROROGA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE: CORSO ASL VT 1 – FINO AL 20 marzo 2014 – bando aggiornato CORSO ASL VT 2 – FINO AL 22 marzo 2014 – bando aggiornato Corsi OSS in paternariato con la ASL Viterbo Bando e Moduli di iscrizione La Fondazione OMNIA, in partenariato con la AUSL di Viterbo, è tra gli enti autorizzati dalla Regione Lazio ad attivare corsi di formazione per la figura di OSS – Operatore Socio Sanitario. Le sedi di svolgimento dei due corsi sono Soriano nel Cimino e Montalto di Castro. I corsi di durata 1.000 ore di cui, 550 di formazione teorica e 450 di tirocinio, hanno un costo di 2.500 euro, da pagare in tre rate di cui la prima pari a euro 900 entro tre giorni dalla pubblicazione della graduatoria, la seconda di 800 euro da pagare entro tre mesi dall’avvio del corso e la restante parte pari a 800 euro, entro il decimo giorno antecedente la data degli esami finali per il conseguimento della Qualifica. Scarica la domanda di ammissione al corso che ti interessa ed inviala nei termini previsti dal bando (3 marzo 2014). Piano offerta formativa Soriano nel Cimino (VT) – codice corso ASL VT/1 Bando... leggi tutto

A Villa Ilvana arrivano gli iscritti del Centro anziani di Montalto

Tombolata in compagnia e scambio di esperienze: non è mai tardi per fare nuove amicizie Non è mai troppo tardi per fare amicizia, familiarizzare e creare nuovi rapporti. Lo staff di Villa Ilvana ne è più che convinto e, proprio per questo, non rinuncia ad organizzare incontri tra i suoi ospiti e gli altri anziani che abbiano voglia di conoscere persone nuove. Questa volta è stato il turno degli iscritti al centro anziani di Montalto che, giunti in visita alla struttura, hanno trascorso un piacevole pomeriggio in compagnia e spensieratezza, giocando a tombola e scambiandosi esperienze, racconti e frammenti di vita. Gli ospiti di Villa Ilvana, come è immaginabile, hanno accolto l’iniziativa con grande entusiasmo. “I nostri anziani sono sempre contenti di vedere volti nuovi e trascorrere il proprio tempo in compagnia” fanno sapere gli operatori socio sanitari. I nuovi amici hanno portato in dono dei plaid, ma è stata la loro visita a scaldare i cuori più di qualunque coperta. Va ricordato infatti, come spesso gli anziani si sentano soli: farli incontrare, conoscere e renderli partecipi di una comunità ben più ampia facendoli sentire parte di un tutto, è senz’altro corroborante e benefico quanto una medicina. Ma gli appuntamenti per i nostri ospiti non finiscono qui: la prossima settimana sarà all’insegna della musica. A Villa Ilvana faranno visita gli anziani iscritti alla scuola di ballo. Terza età non deve fare rima con solitudine e apatia. Combattendo un vecchio concetto di assistenza, che tende a relegare l’ospite soltanto al ruolo di paziente, la nostra struttura – e con essa la Fondazione Omnia – lavora giorno per giorno per portare... leggi tutto