FONDAZIONE OMNIA onlus

 

Nata nel 2008 con lo scopo di venire incontro alle esigenze del territorio su cui è chiamata ad operare, promuove l’attuazione di iniziative di significativo interesse sociale, morale e solidaristico.

Approfondisci

DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

DCA

PROGETTI PER LA TERZA ETA'

LA CURA DEGLI ANZIANI

PROGETTI AD ALTO VALORE SOCIALE

Perché quello che facciamo, scegliamo di farlo al meglio

OMNIA SALUS

Ci sta a cuore il vostro benessere

La cura della salute, prima ancora di quella della malattia, torni a essere sentita e accettata come compito essenziale di tutta la popolazione”. Il filosofo Gadamer sottolinea come a differenza della malattia, la salute non è mai causa di preoccupazione, anzi, non si è quasi mai consapevoli di essere sani…

OMNIA CULTURA

Cultura è libertà, solo l’uomo colto è libero

Cultura è libertà, solo l’uomo colto è libero. Sapere significa avere una marcia in più per affrontare il mondo e leggere tra le pieghe della vita. Il motore è la curiosità, il carburante è la consapevolezza che non si finisce mai di imparare. Documentarsi, leggere e sperimentare consente all’uomo di decifrare la vita con i propri strumenti senza dover essere schiavo o succube della mente altrui…

OMNIA FORMAZIONE

“Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene”

La formazione è uno degli strumenti essenziali per garantire la partecipazione attiva di tutti i soggetti al proprio progetto di vita e di lavoro. Formare significa far apprendere concetti, metodologie, strumenti e abilità per ottenere dalle persone comportamenti in sintonia con i propri valori e con il sistema di cui fanno parte, quali quello aziendale, sociale o di qualsiasi altra organizzazione.

SOSTIENI I PROGETTI DELLA FONDAZIONE

NEWS

Fondazione OMNIA al Forum internazionale “The children’s rights to education”

Il 19 novembre 2020, Zamin International Public Foundation, ONU e UNICEF Uzbekistan hanno organizzato un web forum internazionale dal titolo “Children’s Rights to Education: Relevance, Continuity and Innovations during the Pandemic”, dove sono state discusse le sfide nel settore dell’istruzione durante la pandemia, così come le opportunità esistenti per introdurre nuovi percorsi alternativi d’istruzione. Il forum è stato seguito da funzionari ONU, rappresentanti di organizzazioni internazionali e regionali, agenzie governative, istituzioni nazionali a difesa dei diritti dell’uomo, autorità diplomatiche, istituzioni civili, circoli pedagogici e accademici, che hanno così inteso celebrare il 75° anniversario delle Nazioni Unite e il 31° anniversario della Convenzione ONU sui diritti dei bambini e dei ragazzi, il 20 novembre, nonché la giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.   La Fondazione Omnia, partecipante al Forum – presente da due anni in Uzbekistan con progetti di solidarietà sociale a favore dei bambini provenienti da ambiti svantaggiati – ha colto l’occasione per sottolineare l’azione riformatrice del Presidente Shavkat Mirziyoyev a favore della tutela dei diritti inalienabili dei bambini.  file:///IT_decisione finale_WEB...

Anoressia, storie che corrono sui social

“Tre milioni di persone in Italia soffrono di disturbi alimentari. Il 95 per cento sono donne e la fascia più colpita è quella dell’adolescenza. Nel mondo sono 70 milioni, un numero spaventoso e in crescita. Nella loro testa una voce ripete che il cibo è sporco, contamina, se mangi ti devi vergognare, devi vomitare e poi punirti.”

Oltre 3,5 milioni di italiani colpiti da disturbo del comportamento alimentare

Allarmanti i dati (pubblicati da Repubblica.it) riportati nella ricerca Disturbi alimentari: le cure che mancano di Carlotta Dotto.
“Anoressia, bulimia e disturbo da alimentazione incontrollata (Binge-Eating Disorder) colpiscono più di tre milioni e mezzo di persone, con 8.500 nuovi casi all’anno…